Trovato in spiaggia cadavere in muta da sub e scarpe da tennis

webinfo@adnkronos.com

Il corpo di un uomo in muta da sub in avanzato stato di decomposizione è stato rinvenuto in spiaggia tra i comuni di Castel di Tusa e Milianni, nel messinese. Il cadavere dovrebbe essere rimasto in mare per tre o quattro mesi: non resta molto delle parti non coperte dalla muta. La salma si trova all’ospedale di Patti, dove si svolgerà l’esame autoptico. Indagano i carabinieri. Non risultano denunce di sub scomparsi nel Tirreno.