Truffa bandi accoglienza, maxi sequestro a Verona

·1 minuto per la lettura

La Guardia di Finanza di Verona sta eseguendo in queste ore un decreto di sequestro preventivo per un importo complessivo di oltre 12 milioni di euro.

Il sequestro giunge al termine di articolate indagini del Nucleo di polizia economico finanziaria di Verona, durate oltre due anni, che hanno chiarito i contorni di una truffa perpetrata da una società, affidataria - insieme ad altre - del servizio di accoglienza ed assistenza ai cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale in provincia di Verona negli anni 2016, 2017 e 2018 e, per questo, destinataria di una somma complessiva di 12.242.711 euro in relazione alla gestione di oltre 700 migranti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli