Truffa a George Clooney: Vanja Goffi atterrata a Malpensa

fcz

Milano, 20 lug. (askanews) - È atterrato all'alba, a Malpensa, il volo in arrivo dalla Thailandia con a bordo Vanja Goffi, la 45enne individuata e fermata a Pattaya insieme al 57enne Francesco Galdelli ed estradata in Italia. La coppia marchigiana, ricercata per reati contro il patrimonio, è nota soprattutto per la truffa commessa a danno della star di Hollywood George Clooney: il nome del noto attore statunitense era stato sfruttato illecitamente per creare una linea di abbigliamento. I due erano inoltre particolarmente abili nelle vendite online di Rolex falsi, spacciandoli per autentici, arrivando in alcuni casi a inviare alla vittima del raggiro un pacco di sale, anziché gli orologi richiesti.

LEGGI ANCHE: Anche i vip invecchiano, ma solo per gioco

Dopo l'arresto, la Goffi è stata espulsa dal Regno di Thailandia e fatta imbarcare da personale dell'Immigration Bureau della Royal Thai Police sul volo diretto a Milano. Galdelli, invece, resterà detenuto nel carcere di Pattaya in attesa di giudizio: è sotto processo per evasione e rischia una condanna a 3 anni di carcere. Nel 2014, infatti, il 57enne era già stato arrestato dall'Interpol in un hotel di Pattaya, ma dopo il giorno dopo il fermo riuscì ad evadere, grazie alla complicità di due guardie carcerarie che lui aveva corrotto con 20 mila Bath, circa 500 euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: I soldi non crescono sugli alberi,cadono dal cielo!