Truffe per ottenere fondi pubblici: sequestri e interdizioni in Puglia

Cro/Mpd

Roma, 17 set. (askanews) - Truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche è il reato per cui Finanzieri del Comando Provinciale di Foggia, all'esito di complesse e articolate attività di indagine dirette dalla locale Procura della Repubblica e svolte in collaborazione con l'Ufficio Europeo per la lotta antifrode "OLAF", dalle prime ore di questa mattina stanno dando esecuzione alla ordinanza emessa dal Tribunale di Foggia applicativa della misura interdittiva del divieto di concludere contratti con la P.A. per 12 mesi e di quella patrimoniale del sequestro dei beni nei confronti di 5 soggetti, residenti a Foggia e nella provincia di Bari.

I dettagli dell'operazione verranno resi noti durante la conferenza stampa, indetta per le ore 11.00 presso il Comando Provinciale della GdF, presieduta dal Procuratore della Repubblica di Foggia.