Truffe su fornitura energia elettrica, 2 denunce a Palermo

Xpa

Palermo, 28 nov. (askanews) - Due procacciatori d'affari sono stati denunciati per truffa dalla Guardia di finanza di Termini Imerese. Le indagini sono scaturite da una querela presentata da una donna che lamentava il cambio di gestore di energia elettrica avvenuto senza prestare il proprio consenso e senza la sottoscrizione di alcun contratto.

I due, dopo aver acquisito il codice identificativo dell'utenza della vittima hanno compilato in tutte le sue parti la "proposta di adesione contrattuale per la somministrazione di energia elettrica", nonché il "recesso dal contratto di fornitura del precedente gestore" e sottoscritto, falsificandone le firme, i documenti.

La donna, sentita dai finanzieri, ha disconosciuto tutte le firme apposte nei moduli di adesione contrattuale e di recesso. I due procacciatori d'affari sono stati denunciati per truffa) e sostituzione di persona.