Trump abbandona residenza a New York, si trasferisce in Florida -2-

Mos

Roma, 1 nov. (askanews) - "Io amo New York e la gente di New York, e lo farò sempre, nonostante il fatto che io paghi milioni di dollari nella città, nello stato e in tasse locali ogni anno, sono stato tratta malissimo dai leader politici sia della città che dello stato. Pochi sono stati trattati peggio", ha proseguito Trump.

"Odio prendere questa decisione, ma alla fine è la migliore per quel che mi riguarda. Come presidente aiuterà sempre New Yorl e la grande gente di New York. Avrà sempre un posto speciale nel mio cuore!"(Segue)