Trump accusa Schiff:distorto contenuto telefonata,deve dimettersi

A24/Pca

New York, 27 set. (askanews) - Il presidente statunitense, Donald Trump, ha accusato il presidente della commissione Intelligence della Camera, Adam Schiff, di aver mentito e ha chiesto le sue dimissioni. Trump ha incolpato Schiff di aver distorto il contenuto della telefonata con il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, leggendo in Aula "una versione della mia conversazione che non esiste". (segue)