Trump accusato di frode: asset a valore variabile a seconda della convenienza

Questa è la sesta inchiesta in cui l'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump si trova coinvolto. Stavolta a denunciarlo è il procuratore generale di New York Letitia James che dopo tre anni di indagini tira una riga e accusa the Donald di frode, si suppone per una cifra di 250 milioni di dollari.

Avrebbe gonfiato il valore dei sui assett immobiliari per trarne profitto, sgonfiandolo quando si trattava di risparmiare in tasse e assicurazioni. Indagati anche i suoi tre figli maggiori Donald Jr, Ivanka e Eric Trump, e due dirigenti della Trump Organization.

La procuratirce generale ha parlato di "arte del furto" e ricordato che nessuno è al di sopra della legge. L'esito dell'indagine potrebbe essere un'estromissione di Trump, in caso di colpevolezza, da ogni incarico ai vertici di società newyorkesi. Trump sul suo social de Truth ha parlato di persecuzione politica e caccia alle streghe da parte di una procuratrice razzista che ha fallito la sua corsa alla carica di governatore.

"È una truffatrice che ha condotto una campagna incentrata su 'Acchiappa Trump' nonostante la città sia per colpa sua un disastro mondiale per criminalità e omicidi", scrive Trump.

Oltre a quella condotta da James, c’è anche un’altra indagine sui conti della società di Trump, un’ indagine penale e non civile, avviata dal procuratore del distretto di Manhattan.

Un'altra indagine suppone che Trump abbia portato nella sua villa Mar-a-Lago documenti riservati alla fine della sua presidenza, la villa è stata perquisita anche dall'FBI.

Ci sono poi due inchieste legate ad elezioni. La principale, che vede coinvolto The Donald, è l’attacco al Congresso del 6 gennaio 2021 quando i supporters di Trump protestarono contro la vittoria di Joe Biden alle presidenziali occupando l'edificio. Durante il voto per il governatore della Georgia nel 2020, poi, si indaga sul ruolo di Trump, se provò a sovvertire il risultato o no.

È ancora aperto poi il caso di presunta violenza sessuale: Trump è stato accusato nel 2019 da una ex giornalista di Elle di violenze.