Trump: "Alla fine avrò ragione, virus sparirà"

webinfo@adnkronos.com

''Alla fine avrò ragione. Lo sapete, l'ho detto: 'sparirà'''. Così il presidente americano Donald Trump in un'intervista a Fox News Sunday ha ribadito la sua tesi secondo la quale il coronavirus scomparirà. E questo nonostante il recente aumento di contagi in diversi stati come la California, il Texas, l'Arizona e la Florida. ''Lo dico un'altra volta... sparirà e io avrò ragione'', ha detto Trump riferendosi alla pandemia che ha ucciso più di 142mila americani negli ultimi cinque mesi. 

Gli Stati Uniti hanno ''uno dei tassi di mortalità più bassi al mondo'' per quanto riguarda la pandemia causata dal coronavirus, ha rimarcato Trump parlando di dati ''fuorvianti'' diffusi dalla Johns Hopkins University rispetto alla reale diffusione della pandemia negli Stati Uniti. "Nessun paese ha mai fatto ciò che abbiamo fatto in termini di test. Siamo l'invidia del mondo", ha detto. 

In merito al piano messo a punto da Washington per contrastare gli effetti della diffusione del Covid-19, Trump ha affermato che ''mi prendo sempre la responsabilità di tutto perché alla fine è anche il mio lavoro. Devo mettere tutti in fila". E rispetto ai singoli stati ha affermato che "alcuni governatori hanno agito bene, alcuni hanno agito male". 

 

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.