Trump, armi nucleari e corsa agli armamenti nel piano per budget

A24/Pca

New York, 11 feb. (askanews) - Le armi nucleari di nuovo al centro della strategia militare statunitense, che prevede anche una nuova corsa agli armamenti contro Russia e Cina. È quanto emerge dalla proposta di budget del presidente Donald Trump, presentata ieri.

L'amministrazione statunitense ha rivelato di avere intenzione di creare una nuova testata nucleare per i suoi sottomarini, chiamata W93, e il suo sviluppo fa parte di un aumento del 19%, a 19,8 miliardi di dollari, per le risorse destinate alla National Nuclear Security Administration, l'agenzia del dipartimento dell'Energia responsabile del nucleare. Rispetto al 2017, primo anno di Trump alla Casa Bianca, le risorse per l'agenzia sono aumentate di oltre il 50 per cento. (segue)