Trump attacca Biden per il caos in Afghanistan: "l'Europa e la Nato non credono più negli Stati uniti"

·2 minuto per la lettura

AGI - Donald Trump critica Joe Biden per il ritiro dall'Afghanistan e lo accusa di aver consegnato l'esercito americano ai talebani durante una manifestazione a cui hanno preso parte migliaia di suoi sostenitori a Cullman, in Alabama. 

"L'Europa e la Nato non credono più in noi. Con me gli Stati Uniti avevano trovato un grande negoziatore con i talebani, ora il mondo vede solo una grande debolezza alla Casa Bianca" ha detto, infiammando i supporter "Con me alla Casa Bianca - ha aggiunto - i talebani non si sarebbero mai sognati di sfilare con le armi che abbiamo lasciato in Afghanistan".

"Questa sarà considerata una delle più grandi sconfitte militari di tutti i tempi", ha detto l'ex presidente definendo la situazione in Afghanistan "un'umiliazione, non un ritiro ma una resa totale". L'ex presidente ha detto alla folla che "questo non sarebbe mai successo se fossi stato Presidente".

"Il problema qui non è se lasciare l'Afghanistan, il problema è l'incredibile incompetenza e la grave negligenza di Joe Biden protagonista della più grande umiliazione strategica che abbiamo mai visto come Paese. Con me in carica i talebani non si sarebbero mai sognati di catturare il nostro aeroporto o di sfilare in giro con le nostre armi americane. Non ci sarebbe stata alcuna evacuazione d'emergenza dell'ambasciata e nessuna rimozione della nostra bandiera perché avremmo stabilito linee chiare che i talebani non avrebbero mai osato attraversare. Il problema con Biden è che i nostri nemici non hanno paura di lui, non lo rispettano". 

Trump ha poi detto che altri soldati andrebbero inviati a Kabul, per "riprendere in mano la situazione". "Noi dovremmo andare di nuovo lì - ha attaccato - siamo costretti a tornare lì e se non saremo preparati a farlo, non rivedrete più quelle 45 mila persone". Non è chiaro a chi si riferisse con "45 mila persone".

Biden ha detto che sono 15 mila gli americani rimasti ancora in Afghanistan e i soldati resteranno fino a che non verranno rimpatriati tutti coloro che lo vorranno. L'ex presidente ha poi attaccato Biden per "non essere riuscito a fermare il virus".

Quando poi il tycoon ha invitato i supporters a "vaccinarsi", la platea ha reagito negativamente. "Va bene - ha risposto Trump per calmare i 'buu' dei sostenitori - va tutto bene. Voi siete liberi di fare come volete. A me è successo di prendere il vaccino, ma voi avete le vostre libertà, dovete proteggerle e riportare i vostri figli a scuola".

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli