Trump attacca programma di Michelle Obama anti-obesità a scuola

Ihr

Roma, 18 gen. (askanews) - Pizza e patatine potrebbero riprendere il loro posto nelle mense scolastiche americane; l'amministrazione Trump vuole nuovamente indebolire il programma avviato da Michelle Obama per promuovere pasti più sani nelle scuole. Il ministro Usa per l'Agricoltura, Sonny Perdue, ha presentato una proposta di riforma federale per "ammorbidire" il programma dell'ex First Lady.

Partendo dall'osservazione che gli studenti buttano via il cibo proposto loro se non è "appetitoso", suggerisce, ad esempio, di non eliminare le verdure dal menu, ma di presentarle sotto forma di patatine fritte. "Le scuole e le accademie scolastiche ci dicono che c'è ancora troppo spreco di cibo e che è necessaria una maggiore flessibilità di buon senso per fornire agli studenti pasti nutrienti e appetitosi", ha scritto il ministro in una nota. Propone, tra le altre cose, di offrire a 100.000 scuole e 30 milioni di studenti "più varietà di verdure", nonché "menu à la carte".(Segue)