Trump aumenta ancora tassi su prodotti cinesi -2-

vgp

Roma, 24 ago. (askanews) - L'amplificazione delle tensioni commerciali tra Washington e Pechino sta causando preoccupazione sui mercati finanziari: Wall Street ha perso oltre l'1,8% intorno alle 17:50 GMT, mentre i prezzi del dollaro e del petrolio sono diminuiti drasticamente, così come i rendimenti di Buoni del tesoro. Apple ha perso il 4,5% mentre General Motors e Intel hanno perso ciascuna oltre il 3%. Nel corso della giornata, dopo la chiusura dei mercati finanziari, Donald Trump ha annunciato l'aumento delle tariffe sui 550 miliardi di dollari di prodotti cinesi importati.(Segue)