Trump-Biden, gli slogan a confronto

Primo Piano
·2 minuto per la lettura
(Jim Bourg/Pool via AP)
(Jim Bourg/Pool via AP)

La sfida per diventare il nuovo presidente degli Stati Uniti passa anche dagli slogan, poche semplici parole che devono fare breccia nell'elettorato, sintetizzare il messaggio della campagna elettorale, essere ricordati. Per questo Donald Trump ha voluto riprendere lo slogan della sua prima corsa che lo ha portato alla Casa Bianca nel 2016.

Donald Trump

"Make America Great Again", "facciamo di nuovo grande l'America", "probabilmente lo slogan da campagna più risonante della storia recente", lo ha definito il sondaggista democratico Douglas Schoen. Riprende una frase analoga utilizzata da Reagan nel 1980, "Let's make America Great Again". Parole che esprimono tutto l'orgoglio americano che vuole rappresentare il tycoon newyorkese. Per questa campagna, il motto è stato declinato anche in "Keep America great", “manteniamo grande l’America”, per dare un segno di continuità con la strada percorsa da Trump in questi 4 anni.

Al patriottismo, si somma l'arma dell'aggressività, l'idea del nemico da sconfiggere. Come con Hillary Clinton, l'attuale presidente Usa ha condiviso durante gli ultimi comizi lo slogan dei suoi fan "lock him up, lock up the Bidens”, "mettiamo i Biden in prigione", per le vicende collegate al Kievgate.

GUARDA ANCHE: “Continuiamo a rendere grande l’America”

Joe Biden

Punta sull'idea del domani e sull'idea di missione "comune" Joe Biden. “Unite for a better future”, "uniti per un futuro migliore" è lo slogan scelto dal candidato democratico. Nelle sue frasi cult poi tende a contrapporsi alle immagini negative legate a Trump: "Il mio obiettivo è quello di ispirare speranza, non paura. Pace, non violenza. Generosità, non avidità. E luce, non oscurità. Sarò un presidente che fa appello al meglio che c'è in noi, non al peggio", ha detto tra gli applausi a Gettysburg il 7 ottobre. E proprio di slogan, è ciò che accusa il suo avversario in merito alla lotta contro il Coronavirus: "Aprire tutto non è una strategia ma uno slogan".

GUARDA ANCHE: La forza tranquilla di Joe Biden