Trump: "Brutto precedente diffondere telefonate con leader"

A24/Spa

New York, 25 set. (askanews) - A Donald Trump non piace diffondere il testo delle sue telefonate con i leader stranieri e la pubblicazione della trascrizione non verbatim di quella con il presidente ucraino rappresenta per lui un cattivo precedente.

"Non mi piace il precedente", ha detto il presidente Usa in una conferenza stampa a margine dei lavori dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite. "Non mi piace che si abbia a che fare con i capi di stato e si debba pensare che le telefonate con loro possano essere rese note".

Il testo della telefonata controversa con Volodymyr Zelensky è stato pubblicato dalla Casa Bianca all'indomani dell'annuncio di un'inchiesta da parte dei democratici al Congresso per un impeachment di Trump. I Dem lo hanno accusato di avere violato la Costituzione nel cercare aiuto da un leader straniero (chiedendoli di indagare su Joe Biden e suo figlio) per avvantaggiarsi sul rivale politico.