Trump cede: sì alla transizione con Biden

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Donald Trump ha dato il via libera al passaggio di consegne a Biden. A tre settimane dal voto che ha decretato la vittoria del candidato democratico e dopo che ieri anche il Michigan ha certificato il risultato delle urne, il Tycoon ha autorizzato le agenzie dell’Amministrazione a partire ufficialmente con la transizione dei poteri.

A darne l’annuncio è stato Emily Murphy, responsabile della General Services Administration, ente che gestisce il passaggio da un governo all’altro, definendo Biden “l’apparente vincitore” delle elezioni del 3 novembre.

VIDEO - Usa, mentre Trump gioca a golf e perde ricorsi, Biden fa le nomine

Contemporaneamente Trump ha twittato: “Continueremo a sostenere la nostra posizione con forza e continueremo la nostra giusta battaglia e alla fine vinceremo. Tuttavia, nell’interesse del Paese ho raccomandato a Emily Murphy di fare quanto è previsto dai protocolli e il mio team farà la stessa cosa”.

Finora tutti i ricorsi del presidente in carica contro la vittoria di Biden sono stati respinti. Inoltre, una buona parte di apparato repubblicano ha iniziato a prendere le distanze dalla battaglia legale e dalle accuse di brogli da parte del presidente uscente.

VIDEO - Usa, sondaggi: basse probabilità transizione pacifica Trump-Biden