Trump ha chiuso la sua pagina web ma potrebbe tornare in streaming

·1 minuto per la lettura

AGI - La pagina web di Donald Trump (From the Desk of Donald J. Trump), con la quale divulgava comunicati da quando è stato bandito dai social media, è stata definitivamente chiusa. Lo ha reso noto il suo portavoce, Jason Miller, parlando sulla Cnbc. "Era sono un ausilio all'impegno sul quale stiamo lavorando", ha detto Miller, annunciando "presto" novità.

Intanto, secondo le anticipazioni di Axios, l'ex presidente starebbe valutando una propria compagnia d'informazione che comprenderebbe anche un servizio in streaming denominato "Trump Plus".

Il piano multimiliardario per la creazione di una società di informazione guidata da Trump gli sarebbe stato illustrato il mese scorso a Mar-a-Lago e presentato come: "Una potenza mediatica conservatrice per fare concorrenza ai media liberal e contrastare il Big Tech della Silicon Valley".

La nuova compagnia comprenderebbe anche un Trump Social Media.
 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli