Trump: "Ci riprenderemo la Casa Bianca"

Trump:
Trump: "Ci riprenderemo la Casa Bianca". REUTERS/Shannon Stapleton

"Ci riprenderemo la Casa Bianca". È questo il grido con cui Donald Trump ha promesso ancora una volta di tornare a ricoprire la carica di presidente degli Stati Uniti nel 2024. Teatro del suo comizio è stata la convention della National Rifle Association (Nra) a Houston. Davanti a lui oltre 50mila persone.

"Ci andremo a riprendere quella Casa Bianca che amiamo tanto e renderemo l'America più sicura, più ricca e più grande di sempre", ha detto. "Se siamo in grado di inviare miliardi in Ucraina possiamo anche fare tutto quello che è necessario per mettere in sicurezza le scuole", ha attaccato il tycoon facendo riferimento alla strage nella Robb Elementary school di Uvalde, Texas, e annunciando: "Quando sarò presidente per la seconda volta combatterò il male".

VIDEO - Texas, strage nella scuola elementare: uccisi 18 bambini. Biden: "Fermiamo questa carneficina"

Trump ha anche presentato un dettagliato programma di governo: "L'esistenza del male nel nostro mondo non è un motivo per disarmare i cittadini rispettosi della legge: è una delle ragioni migliori per armarli", ha incalzato il tycoon rilanciando la proposta di armare gli insegnanti: "Non c'è niente di più pericoloso di una zona libera dalle armi". "Le proposte di Biden sul controllo delle armi - ha concluso Trump - limitano il diritto umano fondamentale degli americani di autodifendersi".

VIDEO - Gaffe di Biden, pesanti insulti a un giornalista a microfono spento

VIDEO - Trump: “Sono l’unico a non aver iniziato guerre”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli