Trump condizionò incontro con Zelensky a lancio indagine su Biden -3-

Sim

Roma, 4 ott. (askanews) - Stando a quanto riferito oggi dal New York Time, la necessità di diffondere un comunicato ufficiale sarebbe nata dall'intenzione di Washington di mettere fine all'abitudine ucraina di promettere a porte chiuse di procedere con l'indagine e di non dare poi seguito a tale promessa. E secondo quanto dichiarato da Volker alla Camera, l'idea del comunicato sarebbe emersa in una conversazione tra Yermak e l'avvocato personale di Trump, Rudy Giuliani.