Trump congela beni del governo venezuelano in Usa -3-

Coa

Roma, 6 ago. (askanews) - Lo stesso Donald Trump aveva preso in considerazione questa possibilità la scorsa settimana davanti alla stampa. Sempre la settimana scorsa, la polizia americana del Servizio Immigrazione aveva aggiunto il ministro dell'Industria venezuelano Tareck El Aissami, sospettato di traffico di droga, nella sua lista dei fuggitivi più ricercati.

Gli Stati Uniti, seguiti da una cinquantina di paesi, sono stati i primi a riconoscere come presidente ad interim il leader dell'opposizione venezuelana Juan Guaido. Washington ha imposto un embargo sul petrolio del Venezuela ad aprile per aumentare la pressione su Nicolas Maduro e costringerlo a dimettersi.