Trump contro Congresso su legge per sanzioni... -2-

A24/Pca

New York, 23 dic. (askanews) - Il documento rivela la divisione sulla Turchia tra l'amministrazione e il Congresso, che ha criticato l'esecutivo per la sua scelta di non sanzionare Ankara per i suoi legami con la Russia nei settori della difesa e dell'intelligence. Secondo l'amministrazione, la proposta di legge danneggerebbe gli scambi commerciali nel settore della difesa tra Stati Uniti e Turchia, spingendo Ankara ad acquistare più armi dalla Russia o da altri "fornitori rivali di armi"; la proposta di legge "tratterebbe la Turchia come un paria della Nato".

L'amministrazione Trump si oppone anche alla corsia privilegiata per i rifugiati curdo-siriani, alleati degli Stati Uniti contro l'Isis, visto che l'approccio del presidente "è quello contenuto nella strategia di sicurezza nazionale"; l'amministrazione ha abbassato il numero di rifugiati che gli Stati Uniti accetteranno al minimo storico di 16.000 all'anno, molto distante dal massimo di 110.000 toccato nel 2016.