Trump critica Bloomberg, ma nel 2008 sosteneva sua candidatura

A24/Pca

New York, 13 feb. (askanews) - Il presidente statunitense, Donald Trump, non perde occasione per criticare e insultare Mike Bloomberg, ex sindaco di New York e candidato alle primarie per la scelta del candidato democratico alle prossime elezioni. Oggi, su Twitter, ha scritto per esempio che Bloomberg, sempre definito 'mini' per la sua altezza, è "un perdente, che ha i soldi ma non può e non vuole partecipare ai dibattiti contro dei politici professionisti", è "un metro e 63 di energia morta". Eppure, un tempo, aveva dato il suo 'endorsement' a una possibile candidatura di Bloomberg alla presidenza.

Il giornalista Lee Fang di The Intercept ha ritrovato un vecchio blog messo in piedi nel 2008 per testare la possibilità di una candidatura di Bloomberg tra i democratici. Il tentativo fu sostenuto da Stanley Druckenmiller, manager di hedge fund e amico di Bloomberg; nel blog, chiedeva alle persone di sostenere Bloomberg e ipotizzava persino un ticket presidenziale con Barack Obama come vice. (segue)