Trump: dazi Cina posticipati per timore impatto su shopping Natale

A24/Pca

New York , 13 ago. (askanews) - Il presidente statunitense, Donald Trump, ha detto di aver posticipato l'imposizione di nuovi dazi su alcuni prodotti cinesi perché preoccupato per l'impatto sulla stagione dello shopping natalizio. Trump, parlando con la stampa, ha aggiunto che la telefonata odierna tra il vicepremier cinese Liu He, Robert Lighthizer e Steven Mnuchin, rispettivamente il rappresentante commerciale e il segretario al Tesoro degli Stati Uniti, è stata "molto produttiva".

Trump ha poi dichiarato di "essere da sempre ottimista sui negoziati" con Pechino per il raggiungimento di un accordo.