Trump difende siluramento testimone impeachment Alexander Vindman

Ihr

Roma, 8 feb. (askanews) - Il presidente americano Donald Trump ha difeso la sua decisione di silurare il tenente colonnello Alexander Vindman, uno dei consiglieri della Casa Bianca, che ha testimoniato contro di lui nel processo di impeachment, dicendo che era "molto insubordinato".

In una serie di tweet, Trump ha dichiarato che Vindman, uno dei massimi esperti di Ucraina, ha erroneamente riportato il contenuto di una "perfetta" telefonata al centro del suo processo di impeachment.

Trump ha anche licenziato l'inviato americano Gordon Sondland, che anche lui ha testimoniato contro il presidente Usa al processo.

Secondo quanto riferito, Trump vuole che il personale riceva uno scossone dopo la sua assoluzione da parte del Senato. (Segue)