Trump esulta, ecco i 'guardiani dello Spazio'

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Si chiameranno 'guardiani' i membri della Space Force, la sesta armata delle forze armate americane, quella appunto spaziale, che è stata creata da Donald Trump. E' stato il vice presidente Mike Pence ad annunciare "a nome del presidente degli Stati Uniti che d'ora in poi gli uomini e le donne della Space Force saranno chiamati guardiani".

"Soldati, marinai, avieri, marine e guardiani difenderanno la nostra nazione nelle prossime generazioni", ha aggiunto Pence mentre sull'account Twitter della Space Force - che a luglio ha adottato il motto SemperSupra - viene ricordato che il nome 'Guardians' ha una lunga tradizione nella storia delle operazioni spaziali, andando fino al motto dell'Air Force Space Command del 1983 "Guardians of the High Frontier".

Il fatto è che il termine ha anche una grande tradizione nella pubblicistica di fantascienza ed evoca, come hanno sottolineato il sito Military.com e molti commenti sui social, la serie di film, ispirati ai fumetti Marvel, "Guardiani della Galassia". Già l'annuncio i Trump su Twitter del logo della Us Space Force aveva suscitato lo scorso anno le prese in giro dei social, vista la sua incredibile somiglianza con quello di Star Trek.