Trump firma la creazione di Space Command, sfida a Russia e Cina

Pie

Washington, 29 ago. (askanews) - Il presidente americano Donald Trump ha firmato il documento che per l'avvio di Space Command, il nuovo comando militare statunitense per lo spazio, progettato per implementare il monitoraggio missilistico e le operazioni spaziali contro le crescenti minacce provenienti da Russia e Cina. Lo riferisce Bloomberg.

"SpaceCom difenderà gli interessi vitali dell'America nello spazio - il prossimo dominio bellico", ha detto Trump durante una cerimonia al Rose Garden.

Il comando spaziale, guidato dal generale dell'aeronautica John Raymond, diventa l'undicesimo comando combattente degli Stati Uniti, e va ad unirsi ad altri come il Comando Indo-Pacifico e il Cyber Command. Il comando spaziale è stato creato da Trump con un ordine esecutivo a dicembre, parte di una revisione delle operazioni militari spaziali che includeva anche la richiesta al Congresso di autorizzare la U.S. Space Force, un ramo dell'esercito preposto ad organizzare, addestrare ed equipaggiare le truppe focalizzate sullo spazio.

Il comando spaziale sarà responsabile della prevenzione dei conflitti e della difesa degli Stati Uniti e dei suoi alleati nello spazio, secondo la Casa Bianca. Secondo l'amministrazione Trump il comando è necessario perché altre nazioni sviluppano nuove capacità di puntare a satelliti che sono cruciali per le operazioni militari e le applicazioni civili, dai telefoni cellulari alle banche. SpaceCom sarà temporaneamente ospitato presso la Peterson Air Force Base in Colorado.