Trump: "Ho salvato centinaia di vite umane"

Trump

Donald Trump è intervenuto al Bok center di Tulsa, in Oklahoma, per il primo comizio dopo l’emergenza coronavirus. Ecco quanto dichiarato dal presidente degli Stati Uniti.

Le parole del presidente Trump

“Siete dei guerrieri”, sono queste le parole utilizzate da Donald Trump per salutare i fan giunti al Bok center di Tulsa, in Oklahoma, per ascoltare il suo primo comizio dopo l’emergenza Covid-19. “Grazie Oklahoma abbiamo ripreso la nostra campagna, abbiamo visto fake news in queste settimane, voi siete guerrieri, abbiamo un gruppo fantastico qui a Oklahoma. La maggioranza silenziosa è più forte che mai”. Un pubblico inferiore alle attese, quello di fronte al quale ha parlato il presidente degli Stati Uniti, che ha ovviamente trattato l’argomento coronavirus. A tal proposito ha affermato: “Ho salvato centinaia di vite umane“, sottolineando l’importanza delle misure prese per fronteggiare la pandemia e attribuendo al grande numero di test effettuati il record di casi e di morti.

Trump ha anche voluto ironizzare, dicendo che il Covid-19 ha più nomi di “qualsiasi altra malattia della storia”, per poi aggiungere che “molti lo chiamano virus, molti la chiamano influenza, ha 19 nomi diversi. Io lo chiamo Kung-flu”. Proseguendo il suo discorso il presidente degli Stati Uniti ha anche detto di aver chiesto di “rallentare i test” in quanto più sono i test svolti, maggiore è il numero dei casi riscontrati. Una frase che non è passata di certo inosservata, con la Casa Bianca che si è ritrovata ad intervenire affermando: “È ovvio che l’abbia detto scherzando. Siamo molto orgogliosi dei 25 milioni di test fatti”.

Meno pubblico del previsto

A dispetto delle aspettative vi era molto meno gente del previsto ad assistere al comizio di Donald Trump al Bok center di Tulsa. Lo spazio interno non è andato tutto esaurito come sperato e anche all’esterno vi era scarsa folla. Gli organizzatori, infatti, attendevano circa 40 mila persone davanti al palco esterno, dove il presidente degli Stati Uniti avrebbe dovuto tenere un discorso di 20 minuti. Alla fine l’appuntamento è stato annullato a causa della scarsa affluenza.