Trump: Maduro oppressore, lo incontrer solo se lascer il potere

A24/Pca

New York, 22 giu. (askanews) - "A differenza della sinistra radicale, sar sempre contro il socialismo e con la gente del Venezuela. La mia amministrazione sempre stata dalla parte della libert e contro il regime oppressivo di Maduro! Incontrer Maduro solo per discutere di una cosa: un suo pacifico abbandono del potere!". Lo ha scritto su Twitter il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump; la sua amministrazione ha riconosciuto il capo dell'opposizione, Juan Guaido, come "presidente ad interim del Venezuela" e definito "illegittimo" il potere di Maduro, dopo le ultime elezioni presidenziali.

Il tweet di Trump servito a chiarire quanto detto in una recente intervista ad Axios, durante la quale aveva dichiarato di essere aperto alla possibilit di incontrare Maduro. "Non mi oppongo mai agli incontri" aveva detto, "hai poco da perdere dagli incontri". Trump aveva poi comunicato di aver respinto recenti richieste da parte del governo venezuelano per un incontro con Maduro.

Un ex funzionario dell'amministrazione Trump ha confermato alla Cbs che il governo venezuelano ha contattato la Casa Bianca e il dipartimento di Stato per comunicare la volont di Maduro di incontrare Trump. A gennaio, intervistato dal Washington Post, Maduro aveva detto di essere pronto ad affrontare dei negoziati diretti con gli Stati Uniti.