Trump: nessun americano ferito negli attacchi iraniani in Iraq

A24/Pca

New York, 8 gen. (askanews) - "Nessun americano è stato ferito nell'attacco iraniano. Ci sono stati solo lievi danni alle basi militari". Lo ha detto il presidente statunitense, Donald Trump, parlando dalla Casa Bianca dopo gli attacchi missilistici iraniani contro due basi statunitensi in Iraq, compiuti come rappresaglia per l'assassinio del generale iraniano Qassem Soleimani, avvenuto a Baghdad il 3 gennaio. "Finché sarò presidente, all'Iran non sarà mai permesso di avere un'arma nucleare", ha detto in apertura di intervento Trump.