Trump: "Non riesco a lavarmi bene i capelli". E il governo vara piano per aumentare flusso d'acqua

Adalgisa Marrocco
·1 minuto per la lettura
(Photo: MANDEL NGAN via Getty Images)
(Photo: MANDEL NGAN via Getty Images)

“Non riesco a lavare bene i miei capelli. Devono essere perfetti”. Donald Trump si lamenta pubblicamente della poca acqua che esce dalla doccia e il governo vara un piano per aumentare il flusso.

In dipartimento dell’Energia ha infatti diffuso una proposta per superare il limite massimo di 2,5 galloni (circa 9,5 litri) che ogni soffione di doccia americano può erogare al minuto, secondo una legge del 1992, fatta per evitare sprechi idrici: a riferirlo è la Cnn.

Trump si era lamentato dello scarso flusso della doccia durante un evento pubblico giovedì scorso in una fabbrica dell’Ohio. “Arrivate in una nuova casa, aprite il rubinetto e non viene acqua. Aprite la doccia e se siete come me, non potete lavare per bene i vostri bei capelli”, si era lamentato Trump. Il presidente aveva poi aggiunto: “Bisogna sciacquarsi 10 o 15 volte invece di una volta sola... Non so i vostri, ma i miei capelli devono essere perfetti”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.