Trump:nostre guerre in Medio Oriente peggior scelta in storia Usa

A24/Pca

New York, 9 ott. (askanews) - "Gli Stati Uniti hanno speso 8.000 miliardi di dollari per combattere e vigilare in Medio Oriente. Migliaia dei nostri grandi soldati sono morti o sono stati feriti gravemente. Milioni di persone sono morte dall'altra parte. Andare in Medio Oriente è stata la peggior decisione mai presa nella storia del nostro Paese! Siamo andati in guerra dietro a un falso e ora confutato presupposto, le armi di distruzione di massa. Non ce n'erano!". Lo ha scritto su Twitter il presidente statunitense, Donald Trump, difendendo la sua decisione di lasciare il nord-est della Siria.

In un altro tweet, ha scritto che "le stupide guerre interminabili, per noi, stanno per finire!". Poi, ha aggiunto che la Turchia "deve occuparsi dei combattenti dell'Isis catturati che l'Europa si è rifiutata di riprendere".