Trump: palestinesi reagiranno male, ma accordo di pace positivo

A24/Pca

New York, 24 gen. (askanews) - "Sono sicuro che forse reagiranno negativamente in un primo momento, ma in realtà è molto positivo per loro. Hanno un sacco di incentivi". Questo il commento del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, sulla possibile reazione dei palestinesi all'accordo di pace in Medio Oriente; l'amministrazione statunitense sta lavorando da tempo a un piano.

Parlando a bordo dell'Air Force One che lo ha portato a Miami, il presidente ha dichiarato che probabilmente renderà noto il suo piano prima di martedì prossimo, quando arriveranno a Washington il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, e il leader dell'opposizione, Benny Gantz. "Adoro fare accordi" ha detto Trump. "Dicono che la pace tra israeliani e palestinesi sia il più duro tra tutti gli accordi". (segue)