Trump passa a ordine esecutivo per numero cittadini e illegali Usa

Rcc/Est

Roma, 12 lug. (askanews) - Le diverse agenzie federali avranno l'obbligo di comunicare al ministero del Commercio tutti i dati in loro possesso sullo status dei residenti negli Stati Uniti in modo da "garantire comunque che il censimento sia in grado di fornire il numero di cittadini, non cittadini e immigrati illegali sono presenti sul territorio Usa". Lo ha riferito il presidente Usa Donald Trump, annunciando un suo nuovo ordine esecutivo insieme alla rinuncia a inserire il quesito nel censimento 2020 che era stato cassato dalla Corte Suprema.