Trump:puntiamo a intesa completa con Cina,non necessaria pre 2020

A24/Pca

New York, 20 set. (askanews) - "Puntiamo a un accordo [commerciale] completo, non parziale" con la Cina. Lo ha detto il presidente statunitense, Donald Trump, sottolineando che la promessa di Pechino di comprare più prodotti agricoli statunitensi non è sufficiente. Nel corso di una conferenza stampa congiunta con il premier australiano, Scott Morrison, Trump ha aggiunto: "La Cina vuole un accordo più degli Stati Uniti, visto che incassiamo miliardi di dollari in dazi".

Trump ha poi descritto le tensioni con la Cina come un "piccolo battibecco", definendo "fantastica" la sua relazione con il presidente cinese, Xi Jinping. "Non credo di aver bisogno di raggiungere un accordo [commerciale con la Cina] prima delle elezioni" presidenziali del prossimo anno, ha aggiunto.