Trump: "Senza di me, Hong Kong distrutta in 14 minuti"

A24/Pca

New York, 22 nov. (askanews) - "Se non fosse stato per me, Hong Kong sarebbe stata distrutta in 14 minuti". Lo ha dichiarato il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, intervistato da Fox News. Senza il suo intervento, ha detto, ci sarebbero state "migliaia" di vittime.

Xi Jinping "ha un milione di soldati pronti a intervenire, all'esterno di Hong Hong". Non intervengono "solo perché gliel'ho chiesto io. Gli ho detto che sarebbe un grosso errore e che avrebbe un impatto negativo sull'accordo commerciale". Poi, ha detto: "Dobbiamo stare dalla parte di Hong Kong, ma sto anche dalla parte del presidente Xi, che è un mio amico".