Trump si "auto-attribuisce" ancora una volta il Nobel per la pace

Mos

Roma, 23 set. (askanews) - Donald Trump si è, ancora una volta, auto-attribuito oggi il premio Nobel per la pace. Il presidente Usa, a margine dell'assemblea generale dell'Onu, ha detto che potrebbe "ottenere il premio Nobel per la pace per diverse cose, se lo si attribuisse in maniera onesta, ma non è questo il caso". Lo riferisce l'agenzia di stampa France Presse.

Non è la prima volta che Trump si candida da solo per il Nobel.

Oggi ha ricordato anche come sia stato assegnato al suo predecessore, Barack Obama. "L'hanno dato a Obama immediatamente dopo il suo arrivo al potere e non aveva neanche la minima idea del perché l'avesse ricevuto", ha proseguito. "Sapete? E' una delle rare cose su cui ero d'accordo con lui".