Trump: Siria sta proteggendo i curdi, che non sono angeli

A24/Pca

New York, 16 ott. (askanews) - "La Siria sta proteggendo i curdi, questo è un bene [...] I curdi, comunque, non sono angeli". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, parlando dalla Casa Bianca, dopo aver accolto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Secondo Trump, alcuni prigionieri dell'Isis sono stati liberati per costringere gli Stati Uniti a tornare nell'area. Poi, il presidente americano ha detto che Siria e Russia odiano l'Isis "più di noi" e che "se la Russia vuole essere coinvolta, sta a loro".