Trump: Soleimani peggior terrorista al mondo, lo abbiamo fermato

A24/Pca

New York, 8 gen. (askanews) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha giustificato l'assassinio del generale iraniano Qassem Soleimani affermando che "era il peggior terrorista al mondo".

"Addestrava le milizie terroristiche, compresa Hezbollah, lanciava attacchi terroristici contro obiettivi civili. Ha finanziato guerra civili sanguinose in tutta la regione. Ha brutalmente ferito e ucciso migliaia di soldati Usa", ha detto.

"Negli ultimi giorni stava pianificando nuovi attacchi contro obiettivi americani, ma lo abbiamo fermato", ha aggiunto Trump.