Trump 'sterminatore' in un video-parodia

webinfo@adnkronos.com

Un video parodia molto violento che mostra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump che aggredisce, accoltella e spara ai suoi avversari politici e ai media è stato mostrato in una riunione dei sostenitori del tycoon nel suo resort di Miami. Secondo quanto riferisce il New York Times il video, che è stato successivamente pubblicato su Twitter, mostra una scena di 'Kingsman: The Secret Service', modificata per mostrare il volto di Trump sovrapposto al corpo di un assassino che pugnala e apre il fuoco su persone e testate giornalistiche in una chiesa. 

Tra gli obiettivi, l'ex presidente Obama, l'organizzazione Black Lives Matter, il rappresentante democratico californiano Maxine Waters, Bill e Hillary Clinton, Bernie Sanders, il defunto senatore John McCain e il democratico Adam Schiff che, in qualità di presidente del Comitato di intelligence della Camera, sta conducendo l'indagine sull'impeachment di Trump.  

Ma sotto tiro, all'interno della "Church of Fake News", ci sono anche la Cnn, la Bbc, Politico, il Guardian e la conduttrice di MSNBC Rachel Maddow. Dalla sua elezione nel 2016, Trump ha spesso attaccato i media denunciandoli come "falsi mezzi di informazione" e "nemici del popolo". 

Il video sembra essere stato creato su un canale YouTube pro-Trump che ha una lunga storia di creazione di video mashup a sostegno del 45° presidente. Il video in questione è stato pubblicato sul canale a luglio 2018. 

Secondo il Times, il video è stato proiettato la scorsa settimana alla conferenza dell'American Priority presso il Doral Miami resort . Tra i relatori all'evento c'erano Donald Trump Jr e l'ex portavoce della Casa Bianca Sarah Huckabee Sanders.