Trump suggerisce azione disciplinare contro testimone Vindman

A24/Pca

New York, 12 feb. (askanews) - Dopo aver 'suggerito' al dipartimento di Giustizia di chiedere una pena più lieve per il suo amico Roger Stone, condannato per aver intralciato le indagini sulle interferenze russe nelle scorse elezioni, il presidente statunitense Donald Trump ha suggerito alle forze armate un'azione disciplinare contro il colonnello Alexander Vindman, veterano di guerra, che ha testimoniato durante le indagini per il suo impeachment.

"Sta ai militari, vedremo, ma se guardate quello che è successo, certamente daranno un'occhiata, immagino" ha detto Trump, parlando dalla Casa Bianca degli ulteriori passi contro Vindman, già mandato via dal Consiglio per la sicurezza nazionale. "Ci penseranno i militari".

Trump ha poi detto di non "essere contento" di Vindman, che avrebbe riportato "delle cose molto sbagliate" riguardo alla telefonata con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, al centro dell'impeachment. Finito il processo in Senato, con la sua assoluzione, Trump ha licenziato anche Gordon Sondland, l'ambasciatore statunitense presso l'Unione europea, altro testimone durante le indagini per l'impeachment.