Trump toglie finanziamenti a Stazione spaziale internazionale -2-

A24/Pau

New York, 25 gen. (askanews) - La Stazione spaziale internazionale è un programma che continua da due decenni e finora è costato tra i 3 e i 4 miliardi di dollari all'anno agli Stati Uniti, che nel complesso diventano 87 miliardi di dollari in investimenti del governo federale americano. Negli anni la ISS è diventato un importante centro per svolgere esperimenti sulla microgravità e per capire in che modo il corpo umano risponde all'assenza di gravità.

La NASA ha deciso di finanziare la Stazione fino al 2024, grazie alla decisione dell'amministrazione Trump di rinnovare per 10 anni l'accordo, nel 2014. Il Congresso ha discusso apertamente del futuro del programma senza che tuttavia sia riuscito ad arrivare a una decisione. Molti all'interno dell'industria spaziale chiedono a Capitol Hill di rinnovare il progetto fino al 2028. A quel punto il progetto potrebbe essere portato avanti dal settore privato, che negli ultimi anni ha visto una importante espansione.