Trump torna a Washington e molla 500 invitati in Florida

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Donald Trump chiude le vacanze in anticipo e torna a Washington. Cambio di programma all'ultimo momento per il presidente che, con la moglie Melania, lascia la Florida, dove in serata era atteso a una festa di capodanno. Il presidente torna a Washington, come si legge nel suo programma quotidiano aggiornato della Casa Bianca. Gli ospiti della festa di Mar-a-Lago, circa 500, avevano dovuto acquistare biglietti per partecipare.

Il ritorno anticipato sarebbe stato deciso in vista del 6 gennaio, quando il Congresso guidato dal vice presidente Mike Pence dovrà certificare il voto dei grandi elettori. Si tratta di un passaggio necessario a certificare la vittoria di Joe Biden nelle elezioni Usa 2020.

Trump, almeno a giudicare dai tweet, continua a credere nel 'ribaltone' dopo il voto di novembre. "Ora -ha scritto Trump su Twitter- abbiamo molti più voti del necessario per ribaltare il risultato della Georgia nella corsa alla presidenza. Un'enorme frode elettorale ha avuto luogo. Grazie ai legislatori della Georgia per il meeting che lo ha svelato".