Trump vuole togliere aiuti alimentari a 3,1 milioni di poveri Usa

A24/Pca

New York, 23 lug. (askanews) - L'amministrazione statunitense vuole ridurre gli sprechi e propone una norma che toglierebbe gli aiuti sociali a circa 3,1 milioni di cittadini poveri. Il dipartimento dell'Agricoltura è convinto che ci sia un abuso del programma Supplemental Nutrition Assistance Program, o Snap, e vuole rivedere le condizioni di eleggibilità dei cittadini a cui viene garantita assistenza alimentare. Per esempio, togliendo gli aiuti a chi ha dei risparmi in banca o altri asset.

L'amministrazione punta a risparmiare circa 2,5 miliardi di dollari all'anno. Per i democratici e i gruppi a difesa dei diritti civili si tratta di un attacco del presidente Donald Trump ai più poveri; nel 2018, circa 40 milioni di persone hanno avuto accesso ai benefici del programma Snap.