## Trump a Zelensky: fammi una favore, indaga sui Biden -3-

A24/Pca

New York, 25 set. (askanews) - Ieri, la speaker della Camera, Nancy Pelosi, ha annunciato l'apertura di un'indagine per l'impeachment del presidente, accusato di abuso di potere. Oggi, ha detto che la trascrizione della telefonata conferma il bisogno di un'inchiesta per l'impeachment del capo di Stato. Trump, ha detto Pelosi, "ha cercato di rendere l'illegalità una virtù in America e ora la sta esportando all'estero". "La pubblicazione degli appunti sulla chiamata conferma che il presidente ha tenuto comportamenti che minano l'integrità delle nostre elezioni, la dignità dell'ufficio che occupa e la nostra sicurezza nazionale".

Hillary Clinton, ex first lady ed ex segretaria di Stato, candidata democratica alle elezioni del 2016, perse contro Trump, ha commentato su Twitter: "Il presidente degli Stati Uniti ha tradito il nostro Paese. Non è una dichiarazione politica, è la dura realtà, e dobbiamo agire [..] Sostengo l'impeachment". Trump ha difeso la telefonata, ribandendo che "non c'è stata alcuna pressione" e che l'inchiesta per l'impeachment è "una disgrazia".