Trump-Zelensky, Nyt: il whistleblower "è della CIA" -2-

Fth

Roma, 26 set. (askanews) - Il funzionario dell'intelligence sottolinea inoltre di non essere stato testimone diretto della conversazione telefonica e di essere stato informato dalle "relazioni inter-agenzia". Andrew Bakaj, uno degli avvocati degli informatori, ha rifiutato di confermare queste informazioni.

Durante una conversazione telefonica tra Donald Trump e Volodymyr Zelensky il 25 luglio, il presidente degli Stati Uniti ha chiesto al suo omologo ucraino di indagare sull'ex vicepresidente Joe Biden, tra i favoriti alle primarie dei democratici per il Elezioni presidenziali del 2020. Questa conversazione, "travolgente" per l'opposizione, ha portato i democratici ad aprire un'indagine contro il presidente degli Stati Uniti per il suo licenziamento.