Tumore seno, arriva il premio dedicato a innovazione cure -3-

Cro-Mpd

Roma, 4 feb. (askanews) - THE BrEaST CARE intende supportare e valorizzare idee e progetti innovativi a sostegno delle donne con tumore al seno metastatico, con l'obiettivo di favorire risposte e soluzioni concrete ai loro peculiari bisogni di cura e un miglioramento della qualità di vita.

Verranno selezionati cinque progetti e, nel corso della premiazione, che si svolgerà in occasione della XXI edizione della Race for the Cure di Roma (Circo Massimo, 14-17 maggio 2020), al primo classificato sarà assegnato un premio in denaro del valore complessivo di 15.000 € per favorire lo sviluppo del progetto, mentre gli altri finalisti avranno la possibilità di usufruire di opportunità di mentoring e coaching.

"Coerentemente con la nostra mission di collaborare con gli operatori sanitari, i governi e le comunità locali per sostenere e favorire l'accesso rapido e omogeneo a cure sicure ed efficaci, riteniamo essenziale cooperare con tutti gli attori coinvolti a vario titolo nella ricerca, nella cura, nell'informazione e nell'advocacy sulle malattie oncologiche; e la stretta collaborazione con Komen Italia ne è un chiaro esempio - ha affermato Alberto Stanzione, Direttore Oncologia di Pfizer in Italia -. Siamo convinti che per un'azienda come Pfizer, leader nello sviluppo di soluzioni terapeutiche innovative, sia fondamentale coniugare l'impegno nella ricerca scientifica con progetti in grado di rispondere ai bisogni dei pazienti a 360 gradi. È per questo che, se oggi, grazie a terapie sempre più efficaci, siamo in grado di restituire non solo mesi ma anni di vita alle donne con tumore al seno metastatico, il nostro obiettivo sarà ora quello di assicurare loro la possibilità di vivere un'esistenza il più possibile piena e degna di essere vissuta".

"Con ItaliaCamp siamo orgogliosi di realizzare insieme a Pfizer e Komen Italia questo nuovo progetto che trova il suo valore aggiunto nel proporre un'inedita modalità di emersione e valorizzazione dell'innovazione al servizio delle donne e della loro salute - commenta Leo Cisotta, Presidente di ItaliaCamp. Uno sforzo congiunto che vuole rispondere a una sfida importante attraverso un processo bottom up aperto a startup, imprese, università, associazioni e cittadini. Tutti insieme per promuovere soluzioni a reale impatto sociale".

I progetti potranno essere candidati fino alle ore 23.59 del 3 aprile 2020 sul sito: www.italiacamp.com.