Tumore seno, radioterapia ipofrazionata: la soluzione per over 65 -4-

red/Rus

Roma, 16 set. (askanews) - "Il trattamento radioterapico ipofrazionato è stato ben tollerato da tutte le pazienti, con gradi di tossicità bassi e più che accettabili. Gli effetti collaterali da radioterapia ipofrazionata registrati in queste donne non aumentano rispetto ai già citati trial randomizzati1,2,3, e sono correlati in maniera statisticamente significativa con le comorbidità, come già riportato in altri studi" conclude la Dottoressa De Santis.

Le evidenze emerse da questo studio saranno utilizzate per disegnare ulteriori studi focalizzati su trattamenti sempre più personalizzati, non solo basati sulle caratteristiche biomolecolari ma che tengano anche conto delle comorbidità e della qualità della vita delle pazienti stesse.