Tumori al seno, seminario Artemisia Onlus: obiettivo mortalità zero -2-

Red

Roma, 16 nov. (askanews) - Artemisia Onlus. "Abbiamo vissuto una giornata molto importante, a cui abbiamo dedicato un grande impegno organizzativo, dedicata a una patologia purtroppo molto diffusa tra le donne, che ne colpisca in media una su otto", ha spiegato la dott.ssa Mariastella Giorlandino, presidente di Artemisia Onlus. "Accelerare i tempi, in fatto di diagnosi e prevenzione, vuol dire salvare tantissime vite in più ed evitare di far vivere a tantissime donne questo immenso disagio", ha rimarcato.

Lilt. Per Francesco Schittulli, presidente della Lega italiana per la lotta contro i tumori (Lilt), "nonostante la crescente annuale incidenza del cancro della mammella (sono stimati 53.500 nuovi casi per il 2019) paradossalmente diminuisce la mortalità. Tant'è che oggi si registra una guaribilità del cancro al seno complessivamente superiore all'80%". "Oggi - rimarca l'oncologo - si potrebbe raggiungere oltre il 95% se mettessimo in atto tutto ciò che è già a nostra portata di conoscenza: dall'informazione corretta, all'educazione sanitaria, dall'adesione alle campagne di screening, ai periodici controlli clinico-strumentali (visita specialistica senologica, ecografia, mammografia, RMM, mammografia con mezzo di contrasto). Alla diagnostica strumentale, sempre più raffinata, si aggiunge la disponibilità della cosiddetta medicina predittiva (test genetici, ect.)". "L'impegno finale comune - conclude - è poter raggiungere prima possibile, superando le criticità tuttora evidenti per il tumore al seno, l'obiettivo: zero per mortalità di cancro mammario!".