Tumori cerebrali, 6000 diagnosi ogni anno: sfide per assistenza -2-

BOL

Roma, 28 ago. (askanews) - "Considerato il notevole impatto emotivo su pazienti e familiari - puntualizza Cartabellotta - è bene precisare che la diagnosi di tumore cerebrale non è necessariamente infausta, perché esistono numerosissime varianti molto eterogenee per morfologia, sede d'insorgenza, aspetti biologici, clinici, prognostici ed eziologici". I tassi di sopravvivenza sono pertanto molto variabili in relazione a tipo di tumore, efficacia e tollerabilità delle terapie disponibili, trattabilità, dimensione delle lesioni craniche. In tal senso, le linee guida NICE identificano due principali categorie prognostiche: i tumori a lunga sopravvivenza (5-10 anni) che richiedono assistenza a lungo termine e quelli con aspettativa di vita limitata (1-3 anni), che necessitano di rapida valutazione diagnostica, trattamento tempestivo e massima attenzione ad assistenza e supporto per preservare la qualità di vita.

"Le linee guida NICE - puntualizza Cartabellotta - enfatizzano come i bisogni assistenziali dei pazienti affetti da tumori cerebrali rappresentino una sfida molto ardua in quanto, insieme alla disabilità fisica, tumore e relativi trattamenti possono condizionare il comportamento, le funzioni cognitive e la personalità del paziente". Per questo le linee guida raccomandano il coinvolgimento di pazienti, familiari e caregiver per fronteggiare la complessità dei loro potenziali bisogni assistenziali e sociali (psicologici, cognitivi, fisici, spirituali, emotivi) e, soprattutto, di prevedere un tempo adeguato per discutere del potenziale rilevante impatto del tumore cerebrale sulla vita del paziente e di chi lo circonda.

"Auspichiamo che la versione italiana di questo documento del NICE - conclude Cartabellotta - rappresenti una base scientifica di riferimento, sia per la costruzione dei PDTA regionali e locali, sia per l'aggiornamento dei professionisti sanitari, oltre che per una corretta informazione di pazienti, familiari e caregiver".

Le linee guida "Linee guida per il trattamento di tumori cerebrali primitivi e metastatici degli adulti" sono disponibili a: www.evidence.it/tumori-cerebrali.