Tumori, da Sicilia a Frosinone per operare cervello

(Adnkronos) - Dalla Sicilia a Frosinone per un delicato intervento al cervello di craniotomia e asportazione macroscopicamente completa del tumore. "Un'operazione perfettamente riuscita che ha permesso al paziente, 3 ore dopo l'intervento, di mobilizzarsi autonomamente ed essere dimesso nei 3 giorni successivi. Un'ottima notizia per la sanità della Regione Lazio: qualche anno fa queste operazioni nella provincia di Frosinone erano impensabili, oggi invece sono una realtà". Lo sottolinea su Facebook l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

"Sono felice per l'isolano di 38 anni, gravemente malato, che dalla Sicilia si è rivolto all'Ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone", scrive D'Amato. "Rivolgo i miei più sentiti complimenti per il lavoro svolto dall'équipe medica del reparto di Neurochirurgia, diretto da Giancarlo D'Andrea - aggiunge l'assessore nel post - e a tutti professionisti sanitari dello Spaziani che hanno accolto il giovane paziente, dal pronto soccorso alla sala operatoria".